Archivi tag: Walden

Mettersi in cammino in inverno

Noi crediamo profondamente nella misura in cui viviamo profondamente, scrive Ralph Waldo Emerson. Un uomo profondo, aggiunge, crede nei miracoli e li aspetta, crede che l’amore possa esaltare il talento e superare ogni disparità, che un gran cuore possa attrarre … Continua a leggere

Pubblicato in footprints, VIANDANZA. Il libro | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Il viandante 2.0

Non ho potere! Le mie condizioni sono di naufragare! Amelia Rosselli, Variazioni * In cosa assomiglia e in cosa no il pellegrino di un tempo a quello contemporaneo? Dovremmo innanzitutto distinguere, riprendendo il Dante della Vita Nuova, il pellegrino in … Continua a leggere

Pubblicato in VIANDANZA. Il libro | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Decifratori di rovine: libri che vengono dal futuro

per favore, mi dia una conserva di prati di maggio messi un po’ in alto, ma non troppo scoscesi così, che ci si possa ancora sedere. bene, allora forse un pendio di neve, congelata senza sciatori, un bell’abete coperto di … Continua a leggere

Pubblicato in footprints, literature news | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Del tempo, dell’umano, del cambiamento

«È duro avere un sorvegliante sudista, è peggio averne uno nordista, ma la cosa peggiore di tutte è quando sei schiavo di te stesso. Parlate di qualcosa di divino nell’uomo!». Eccolo, Thoreau, in tutta la sua rigorosa e semplice magnificenza, … Continua a leggere

Pubblicato in footprints | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento