Archivi tag: Henry David Thoreau

Dire no

«Dal cielo si voleva rivelare a Rabbi Schlomo la lingua degli uccelli, la lingua delle palme e la lingua degli angeli servitori. Ma egli rifiutò di riceverle prima di sapere quale importanza ciascuna avesse per il servizio di Dio. Soltanto … Continua a leggere

Pubblicato in ALZATI E CAMMINA. Il libro, footprints, VIANDANZA. Il libro | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 3 commenti

La biblioteca del viandante

  In quale scaffale andrebbero riposti i libri di Henry David Thoreau, Patrick Leigh Fermor, Bruce Chatwin o La passeggiata di Robert Walser, o le passeggiate di Jean–Jacques Rousseau o quelle notturne di Charles Dickens? O i versi del Preludio di William Wordsworth, o … Continua a leggere

Pubblicato in Biblioteca del viandante, footprints, VIANDANZA. Il libro | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Quando muore un viandante

Fermate tutti gli orologi, isolate il telefono, fate tacere il cane con un osso succulento, chiudete i pianoforti, e tra un rollio smorzato portate fuori il feretro, si accostino i dolenti. Incrocino aeroplani lamentosi lassù e scrivano il messaggio Lui … Continua a leggere

Pubblicato in footprints | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 8 commenti

Mettersi in cammino in inverno

Noi crediamo profondamente nella misura in cui viviamo profondamente, scrive Ralph Waldo Emerson. Un uomo profondo, aggiunge, crede nei miracoli e li aspetta, crede che l’amore possa esaltare il talento e superare ogni disparità, che un gran cuore possa attrarre … Continua a leggere

Pubblicato in footprints, VIANDANZA. Il libro | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Il cammino: verso un altro tempo

Camminare – nell’infinito di queste cose viventi – immerse le mani nel forziere rigurgitante. Bussando alle porte del cielo nudo e sciacquato camminare nella diffusa luce scottante. Piero Jahier, Canto del Camminatore Quando ci si mette in cammino, scrive Frédéric … Continua a leggere

Pubblicato in footprints | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Il viandante 2.0

Non ho potere! Le mie condizioni sono di naufragare! Amelia Rosselli, Variazioni * In cosa assomiglia e in cosa no il pellegrino di un tempo a quello contemporaneo? Dovremmo innanzitutto distinguere, riprendendo il Dante della Vita Nuova, il pellegrino in … Continua a leggere

Pubblicato in VIANDANZA. Il libro | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Contro la stanchezza, per la fatica

Ho fatto passi indietro da gigante Edoardo Sanguineti,  Postkarten   «Mai ha manifestato desideri, voglie, aspettative; non l’ho mai sentito recriminare o rivoltarsi contro la sorte, né l’ho mai sorpreso a desiderare ardentemente qualcosa; mai ha maledetto la sua condizione … Continua a leggere

Pubblicato in footprints | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti