Archivi tag: Attila József

Perché lascio il Festival della Viandanza (ma non la “viandanza”)

Professione? «Allora, cosa scriviamo?» chiese il funzionario dell’Ufficio Passaporti indicando la casella. A me non veniva in mente nulla. Qualche anno prima, era molto in voga una canzone americana dal titolo Alleluia, sono un vagabondo!, che in quei giorni continuava … Continua a leggere

Pubblicato in footprints | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 19 commenti

Lettera al Ministro Fornero, in memoria di Attila József e dei suoi (dei nostri) maiali

Sono nato a Budapest nel 1905. (…) Già prima dei sette anni ho lavorato, come di norma i bambini poveri di campagna: facevo il guardiano di maiali. (…) Quando avevo nove anni esplose la prima guerra mondiale, le nostre condizioni … Continua a leggere

Pubblicato in footprints | Contrassegnato , , , , , | 4 commenti