Archivi categoria: ALZATI E CAMMINA. Il libro

A Venezia a piedi. Senza lasciare traccia

A Venezia a piedi, per l’ennesima volta. Ma prima faccio un passo indietro. All’arrivo di Alessandro Magno, i saggi indiani si riunirono su un prato per salutarlo. Cosa fecero? Batterono i piedi sul suolo. Così facendo affermarono che nessuno possiede … Continua a leggere

Pubblicato in ALZATI E CAMMINA. Il libro, laic pilgrimages, VIANDANZA. Il libro | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Dire no

«Dal cielo si voleva rivelare a Rabbi Schlomo la lingua degli uccelli, la lingua delle palme e la lingua degli angeli servitori. Ma egli rifiutò di riceverle prima di sapere quale importanza ciascuna avesse per il servizio di Dio. Soltanto … Continua a leggere

Pubblicato in ALZATI E CAMMINA. Il libro, footprints, VIANDANZA. Il libro | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 3 commenti

Lettera agli amici

Io che nulla amo più dello scontento per le cose mutabili, così nulla odio più del profondo scontento per le cose che non possono cambiare. Bertolt Brecht Amici miei, quando dicevamo – certo, a notte fonda – che non ci … Continua a leggere

Pubblicato in ALZATI E CAMMINA. Il libro, VIANDANZA. Il libro | Contrassegnato , , , , , , | 3 commenti

Né vincitori, né vinti

Perdi un cosa al giorno. Accetta il maldestro di chiavi perdute, di un’ora insipiente. Perdere è un’arte e non vuole maestro. Poi prova a perdere ancora, perdere presto: i luoghi e i nomi, una meta imminente e niente di ciò … Continua a leggere

Pubblicato in ALZATI E CAMMINA. Il libro | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

On the road, con illusione

«Saltando su un treno merci in corsa appena fuori Los Angeles a mezzogiorno d’una giornata di fine settembre del 1955 atterrai su un pianale e mi sdraiai infilandomi la sacca sotto la testa e accavallando le gambe e contemplai le … Continua a leggere

Pubblicato in ALZATI E CAMMINA. Il libro, footprints | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Ritrovare la famiglia (così hanno un senso i festival)

Sono stati dei giorni intensi in Ciceria. Ho guidato un gruppo per la Compagnia dei Cammini, un bel gruppo. Nella foto qui in alto eccoci sulla cima del Monte Golič, in Slovenia, noncuranti delle raffiche di bora e pioggia. Si è … Continua a leggere

Pubblicato in ALZATI E CAMMINA. Il libro, literature news | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Tempo di regali

Tornato a casa alla fine di agosto, controllando il carico di arretrati nella casella di posta, ho trovato una mail particolarmente bella. Una lettura di Alzati e cammina. Sulla strada della viandanza fatta da Patrizia Gioia, la fondatrice di un … Continua a leggere

Pubblicato in ALZATI E CAMMINA. Il libro | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento