Le cose che dici. Poesie

La rivista “Satisfiction” ha deciso di dedicare 7 giorni alla poesia (miracolo! eh già). Mi è stato chiesto di inviare degli inediti, e ho aderito con grande entusiasmo.

Quelle che leggerete sono poesie tratte da una raccolta che si sta formando lentamente in questi mesi, Le cose che dici. Non le ho mai lette in pubblico, per cui non so quale impatto possano avere, credetemi: non ne ho la minima idea. E’ una direzione nuova anche per me (i vostri pareri saranno graditi, davvero).

Qui di seguito la prima:

Ti verrò in mente una domenica di fine estate
Mentre scopi con un uomo trasparente
Ti starà sopra come un cielo d’ottobre
Più entrerà dentro più uscirai fuori
Ti ricordi voglio solo dormire avevi detto
E dormimmo per settimane senza sosta
I nostri vicini ci davano per morti
Eppure non siamo mai stati così svegli

se poi avete voglia di leggere anche le altre… cliccate QUI.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in literature news e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...